Pavia Tour Logo
castello-intro_1

Il Castello di Pavia

Imponente castello militare, adibito sia a roccaforte di difesa che a raffinata residenza di corte.

Fu edificato da Galeazzo II Visconti a partire dal 1360 e terminato in soli cinque anni. Questa destinazione è sottolineata dalle eleganti bifore e trifore in cotto e dal raffinato gusto decorativo del cortile.

Dei grandi cicli affrescati con battaglie, scene di caccia e di vita cortese che impreziosivano sale, porticati e logge, rimangono alcune significative testimonianze: fra queste il completo decoro della Sala Azzurra, splendida di ori e lapislazzuli, forse sede della rinomata biblioteca viscontea, ricca di mille codici e ordinata da Francesco Petrarca. Utilizzato a lungo come caserma militare, dotato in età napoleonica di un sopralzo con tetto che maschera la merlatura, nel Novecento il Castello è stato acquistato dal Comune, restaurato e adibito a sede culturale: ospita infatti le varie sezioni dei Musei Civici e sale per mostre d’arte temporanee.